Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie.

Stampa

Al via il Tavolo degli Agriturismi: si riparte dalla "rete"

Crescere nella bellezza... della nostra terra, scoprendone i segreti attraverso l'ospitalità dei nostri agriturismi del territorio, strutture ricettive che raccolgno il gradimento di tantissime persone provenienti da tutta Italia. GAL Risorsa Lomellina ha rilanciato il Tavolo degli Agriturismi, che si è riunito lunedì 8 ottobre a Mede. E' stata illustrata ai  presenti agli incontri la MISURA B 6.4.01: Diversificazione del reddito mediante la fornitura di servizi agrituristici /riqualificazione/promozione del territorio. Il Direttore del GAL ha messo in evidenza l’importanza di creare una rete, anche solo formale in una prima fase, per quanto riguarda le attività degli agriturismi, in modo da poter ottenere un punteggio aggiuntivo nella fase di valutazione dei singoli progetti. Per raggiungere questo obiettivo attiveremo un gruppo Whatsapp per recepire le esigenze di tutti gli agriturismi che decideranno di aderire al tavolo e alla Misura, in modo da poter arrivare a una bozza di lettera di intenti da condividere. 

E’ stata condivisa con le strutture la possibilità, con il supporto di operatori sul territorio, di fare un test nella primavera 2019 per creare un servizio navette che possa portare clienti dal centro di Milano presso gli agriturismi della Lomellina. Spazio anche alla promozione del territorio per il 2019: in virtù della futura collaborazione tra GAL e un operatore del territorio nel settore della promozione, sarà possibile, presumibilmente dal prossimo anno, usufruire della possibilità di aver corner di vendita e spazi espositivi al Castello di Vigevano. Sugli accordi ci si riaggiornerà nelle prossime riunioni.  Le strutture agrituristiche hanno valutato favorevolmente il piano delle attività per il 2019, in particolare gli educational dedicati agli agriturismi del territorio. E’ iniziata una riflessione sulle fiere previste per il 2019, che verrà ripresa nelle prossime riunioni. Le strutture agrituristiche presenti hanno espresso l’esigenza di un progetto di comunicazione coordinata, che potrebbe vedere come momento di massimo utilizzo gli eventi promozionali (fiere, educational)

La prossima riunione del Tavolo degli Agriturismi sarà convocata per il mese di novembre.